Chi siamo

Luca DonatoÈ nella Bologna dei primi anni ’90 che inizia a muovere i primi “passi” verso quello che diventerà una grande passione e un vero e proprio lavoro: il Tango.

Studente DAMS (Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo) con interessi particolari per il cinema e per il teatro, frequenta parallelamente agli studi accademici universitari numerosi laboratori e corsi teorico-pratici di recitazione, regia, sceneggiatura e improvvisazione teatrale: tra questi c’è anche un corso di tango argentino. Questa danza dalle mille suggestioni, in quegli anni in Italia, è ancora un mondo quasi sconosciuto, tutto da scoprire. Continua a leggere

Caterina-Nucciotti

Inizia lo studio della danza classica a 4 anni all’Accademia Antoniana di Bologna, a quel tempo sotto la direzione artistica di Liliana Cosi e Marinel Stefanescu.
Nel tempo prosegue l’approfondimento della disciplina seguendo vari insegnanti quali: Carla Calcaterra (ex ballerina all’Arena di Verona), Nicoletta Pizzariello (Accademia di Roma), Irina Rosca (ex prima ballerina all’Opera di Bucarest), Rino Pedrazzini (ex primo ballerino del Maggio Fiorentino). Ha, poi, arricchito il proprio percorso formativo partecipando a spettacoli teatrali condotti dal regista e coreografo Arturo Cannistrà. Questo le ha permesso di sperimentare la tecnica contemporanea applicata a danzatori di base classica. Continua a leggere

StellaSTYLIANA STELLA GEORGIOU
Nata nella parte greca del isola di Cipro. Arriva in Italia nel 2000 per la sua passione e la voglia di approfondire il suo studio della musica classica e dell’ arte.
Laureata in Scienze Motorie all’ Università di Salonicco con specializzazione in aerobic – step coreografico.
In Italia ottiene il suo diploma di canto lirico dall’ Istituto musicale nella città di Lucca.Subito dopo debutta con Teatro Mariinsky nel opera “Un ballo in maschera” di G.Verdi.E successivamente con teatro di Bratislava “La Boheme” di G.Puccini.La sua curiosità e l’amore per l’arte la portano in Germania dove debutta diverse opere come Elisir d’amore ,La traviata e partecipa in vari concerti sia in Russia,Grecia ,Germania e Italia.
Per puro caso incontra il tango nel 2002. Musica triste, passionale e molto ricca di sentimenti.”Amore a primo ascolto e a prima vista”.

Continua a leggere